Tag: bionics

VITTORIA AL CARDIOPALMA PER I NOSTRI UNDER 15!

Bionics Buccinasco – Canottieri Milano 48-45

Seconda vittoria per i ragazzi dell’under 15 che vincono soffrendo in casa contro la Canottieri Milano.
Primo quarto molto bloccato dove i nostri ragazzi chiudono sotto di 2 punti (11-13).
Nel secondo quarto la partita si accende ma i nostri ragazzi non si demoralizzano e fanno un ottimo parziale (16-8) grazie ad un Traversa scatenato e grazie anche all’ aiuto dell’ allenatrice avversaria (2 tecnici per lei) che ci permette di andare all’intervallo lungo con 6 punti di vantaggio.
Nella ripresa la partita rimane molto equilibrata con i Bionics che rimangono attaccata alla partita sempre con il muso avanti chiudendo il terzo quarto sempre con 6 punti di vantaggio… ma con un Traversa in meno (espulso)
L’ultimo quarto è da cardiopalma con la Canottieri che riacciuffa la partita a meno di un minuto dalla fine.
Fogliadini con 1 tiro libero segnato (su 2) e i 2 punti di Lopez (29 rimbalzi per lui) su assist di Venturi permettono ai Bionics di respirare.
L’ultimo possesso della Canottieri si schianta contro la difesa dei nostri ragazzi che portano a casa una vittoria sofferta!

Nota negativa: tiri liberi e troppe palle perse!

Tabellino: Bonmezzadri 3, Venturi 2, Procopio 1, Fogliadini 10, Fossati, Lopez 12, Traversa 7, Mattavelli 7, Fusco, Colombo, Specchiarello 5, Brenzan 1

5ª Giornata – Campionato di Promozione – Milano 1

Arzaga Basketball – Bionics Buccinasco 54-47

Nella palestra di Via Mengoni va in scena la quinta giornata del campionato di promozione, con Buccinasco che non vuole perdere terreno su Settimo e quindi sul secondo posto mentre Arzaga vuole agganciare proprio i

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è WhatsApp-Image-2021-11-19-at-10.56.26.jpeg
Battuta d’arresto per i nostri ragazzi

Bionics al terzo.
La partita parte subito all’insegna delle difese, con entrambe le squadre che faticano a trovare la via del canestro, la squadra di casa però mette in campo una maggiore energia, soprattutto a rimbalzo e chiude la prima frazione avanti 11 a 5.
Nel secondo quarto la musica non cambia, la difesa molto fisica di Arzaga mette in difficoltà l’attacco dei Bionics che non riescono a far girare la palla e trovare tiri facili, le basse percentuali dalla lunetta e in generale al tiro fanno si che Arzaga prenda il largo, anche grazie ad una buona prestazione dei lunghi sia a rimbalzo che in attacco. Il primo tempo si chiude con i padroni di casa avanti per 31 a 17.
Nella ripresa gli ospiti provano a reagire passando a zona, per non concedere tiri facili sotto canestro, e sembrano anche trovare un po’ di tranquillità in attacco, costruendo buoni tiri e rientrando in partita grazie ad un parziale di 14 a 2, che li porta a -1, guidati da un paio di giocate da canestro più fallo di Lamperti e Donato, e un grandissimo lavoro a rimbalzo di Zucchi (in doppia cifra a rimbalzo alla prima stagionale). I Bionics non riescono però a dare la spallata ai padroni di casa rimanendo però a contatto, il terzo quarto finisce con i padroni di casa avanti 40 a 36.
Nell’ultimo quarto di gioco, l’attacco di Arzaga inizia a prende le misure della difesa di alzando le proprie percentuali dall’arco; anche la difesa a zona mette in difficoltà l’attacco ospite, che non riuscendo più ad attaccare con fluidità, come nel terzo periodo, inizia a forzare tiri ed a incaponirsi in scelte offensive complicate, mollando definitivamente il piede dal pedale dell’acceleratore.
Vince Arzaga 54 a 47, grazie ad una buonissima prestazione corale sia in difesa che a rimbalzo, interrompendo la striscia di tre vittorie di Buccinasco.


I Bionics trovano una serata storta al tiro, anche causata da una difficoltosa circolazione di palla, e una prestazione sottotono in difesa. Ora testa alla prossima partita in casa contro Canottieri Milano della settimana prossima.
Tabellino: Lamperti 14, Lecce 10, Gavazza 8, Donato 7, Mazza 4, Zucchi 2, Goglio 1, Cattaneo 1, Torri, Losa Lorenzo, Losa Luca, Fadani.

3ª Giornata – Campionato di Promozione – Milano 1

Bionics Buccinasco – Vismara Basket 67-46

Seconda partita consecutiva al Palatiziano per i Bionics dopo la sofferta vittoria contro San Pio X. A Buccinasco si presenta, questa volta, il Vismara che sulla carta è una delle squadre più abbordabili dell’intero girone. Coach Castiglioni, pertanto, opera un largo turnover facendo riposare tre quinti del quintetto titolare con Cattaneo, Gavazza e Lecce che si accomodano in tribuna.

Pronti via ed è subito partenza shock per la squadra di casa che si trova a inseguire sul 15-2 per Vismara, sospinta da una grande precisione al tiro soprattutto dalla lunga distanza, con tre bombe su tre a bersaglio. Solo Goglio sembra essere uscito dai blocchi di partenza con la grinta giusta ed infatti è lui a guidare la rimonta con sei punti in rapida successione. I bionici si svegliano solo sulla fine del primo quarto grazie a tre triple di Ferro, Lamperti e Donato, con quest’ultimo che segna sulla sirena subendo fallo, senza però concretizzare il libero aggiuntivo. Il primo parziale termina 19-16 per Buccinasco che con grande fatica riesce a mettere la testa avanti dopo un primo quarto difficile.

Nel secondo quarto la compagine di Castiglioni esce definitivamente dal letargo. Goglio riprende da dove aveva lasciato, segnando i primi due canestri del secondo periodo, mentre Molinari e Munizzi combinano per nove punti nella frazione che aumentano il divario tra Bionici e Vismara. Si va all’intervallo sul 35-25.

I Bionics tornano in campo con la grinta del secondo periodo e schiacciano il piede sull’acceleratore senza più alzarlo fino alla sirena finale. Vismara non riesce più a ritrovare quella brillantezza vista all’inizio e subisce parecchio sotto le plance dove Goglio fa quello che vuole.

Alla penultima sirena Buccinasco è sopra di sedici lunghezze e ciò consente allo staff tecnico di ruotare tutti gli uomini a disposizione nell’ultima frazione. La partita finisce 67-46 con i giallo-neri che possono festeggiare la seconda vittoria in fila e il terzo posto nel girone dietro a Settimo e San Carlo.

Nonostante l’incoraggiante vittoria la squadra di Coach Castiglioni mostra ancora i segni della ruggine con passaggi a vuoto ancora troppo frequenti. Ottima la prova dei lunghi, con Goglio che fa registrare una doppia doppia da 20 punti e 11 rimbalzi e con un Molinari da 9 punti, secondo miglior marcatore ex aequo. Passi in avanti, rispetto alle prime due uscite stagionali, anche per quanto riguarda il tiro dalla lunga distanza (sei le triple a bersaglio nell’arco dei 40’), anche se la strada per ritrovare lo smalto è ancora lunga.

Giovedì 11 Buccinasco sarà in trasferta a Cesano, in quello stesso campo che vide la storica vittoria di gara 2 delle finali con conseguente passaggio di categoria.

Tabellini: Goglio 20, Donato 9, Munizzi 9, Molinari 9, Lamperti 5, Ferro 5, Losa Lu. 4, Mazza 3, Torricelli 2, Fadani 1, Oltolina, Losa Lo.

Weekend Bionico

Under 13 – Bionics Buccinasco – Basket Corsico

Amichevole di lusso tra i nostri ragazzi bionici under 13 e Basket Corsico: mattinata decisamente autunnale e in Tiziano palla a due alle 10 in punto (il doppio caffè è d’obbligo…).
I nostri ragazzi iniziano con un bel passo, ma la reazione delle maglie blu non si fa attendere.
Fatichiamo a trovare la quadra, disimpegni poco precisi e penetrazioni forzate ci portano sotto di qualche possesso. Il primo quarto finisce 8-16.


Subiamo la fisicità e la fluidità di gioco sotto canestro anche nel secondo parziale. Non mancano comunque le buone giocate: ripartenze e transazioni ci portano qualche punto anche dalla lunetta.
Coach Michele ordina il gioco e non si risparmia dalla panchina, come consuetudine, nel dare a tutti le giuste dritte.
Andiamo al riposo 9-27.
Il terzo periodo si apre con voglia di reagire, i nostri ragazzi ci provano, tuttavia le maglie blu non lasciano spazi, sbagliano poco sotto canestro e bucano la retina con una serie di tiri dalla media distanza.
Si va al quarto periodo. Poca reattività dei nostri sotto canestro, perdiamo rimbalzi e fatichiamo a costruire in attacco: i centimetri degli avversari hanno un peso specifico non indifferente. Con difesa sempre schierata e area intasata non riusciamo a creare i varchi giusti e finiamo nel traffico.


Ma i nostri ce la mettono tutta fino alla sirena. Tabellone che segna 17-62. Ma poco importa: siamo all’inizio della stagione e l’importante è giocare, fare esperienza, costruire il gruppo sul campo! Bravi ragazzi, grande coach! Ora tutti a pranzo….da Tiziano è tutto e come sempre forza Bionics! 🏀🏀🏀P.s. fuorionda: quinto tempo squadre ancora in campo! 10-2 per i nostri ragazzi! Alla prossima!

Under 15 – Milano3 – Bionics Buccinasco

1°= 2-9
2º= 10-18
3º= 26-31
4º= 38-46
5º= 44-57

Primo quarto di studio da parte di entrambe le squadre che non riescono ad attaccare nella maniera giusta, i nostri ragazzi però mettono il muso avanti per 2-9.

Nel secondo quarto Milano3 cerca di farsi sentire in attacco creando diverse occasioni e creando un mini parziale a loro favore ma i ns ragazzi con le unghie difendono il vantaggio e si portano a +8 all’intervallo.
Nella seconda frazione di gara Milano3 esce più aggressiva rispetto ai primi due quarti ma meno precisa nei tiri, i ns ragazzi ne approfittano per allungare ancora di più grazie anche a degli ottimi rimbalzi presi da Lopez.
L’ultimo quarto è di controllo da parte della Bionics che riesce a difendere il vantaggio e vince 38-46.

Nel quarto aggiuntivo nonostante il nervosismo da parte di entrambe le squadre, milano3 si schianta ancora contro la difesa della Bionics Buccinasco.

La Bionics espugna il Palabasiglio con una bella prestazione.

Ora testa bassa e lavorare in palestra per iniziare al meglio il campionato!
Da migliorare sicuramente i tiri liberi!

Tabellino: Bielli 3, Bonmezzadri 2, Brenzan 7, Colombo, Fogliadini 8, Fossati 1, Fusco 2, Lopez 10, Massano 1, Mattavelli 8, Procopio 8, Specchiarello 2, Venturi 5